Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sito ufficiale della Provincia di Teramo

Teramo Turismo

Portale Il Territorio La montagna I monti della Laga
Azioni sul documento

I monti della Laga

Clicca sulla foto
per visualizzare le immagini (16)
Monti della Laga

La catena appenninica dei Monti della Laga è uno dei luoghi geografici più segreti e nascosti d'Italia. Corre lungo il confine tra l’Abruzzo, le Marche ed il Lazio, a cavallo tra le province di L'Aquila, Teramo, Ascoli Piceno e Rieti, per una lunghezza complessiva di 24 km.

E' divisa dalla catena del Gran Sasso dalla suggestiva stretta valle del fiume Vomano che culmina a monte con il Passo delle Capannelle e con il Lago di Campotosto.

Presenta due versanti diversi tra loro per conformazione e clima: quello orientale, piu’ umido e freddo, scende verso le pianure fluviali del Vomano, del Tordino, del Salinello, del Vibrata fino alla città di Teramo.

L'altro, in territorio aquilano, reatino ed ascolano, precipita sul lago di Campotosto, sulla vallata del Tronto, nei pressi di Amatrice, e sulle gole scavate dal fiume Vettore.

Il crinale principale, sempre sopra i duemila metri, è costituito dalle vette del Monte della Laghetta (2369 m), del Monte Gorzano (2458 m) e del Pizzo di Sevo (2421 m).


Questo sito è conforme ai seguenti standard: