Skip to content. | Skip to navigation

Official web site of the Province of Teramo

Teramo Turismo

Home Enogastronomia Il vino I Vitigni autoctoni teramani Montepulciano d'Abruzzo
Document Actions

Montepulciano d'Abruzzo

Vitigno autoctono Abruzzese, presente in coltura dal 1700, anche se molto spesso stato associato e confuso con i Sangiovesi, dai quali si differenzia in modo sostanziale.

Coltivato anche nelle Regioni limitrofe, Marche, Molise, Umbria, Puglia e Lazio.

Nell'ultimo decennio, in forte espansione dopo il riconoscimento unanime dei notevoli pregi del vino. Vitigno generoso, ben adattato alle dolci e assolate colline abruzzesi, tipicamente allevato a tendone, anche se recentemente offre ottime produzioni su spalliera a foglia pentalobata, con grappolo medio, mediamente compatto, di forma piramidale o conica, spesso alato;acino medio leggermente ovoide, con buccia pruinosa e consistente; mediamente vigoroso.

Il vino austero, largo, strutturato con sensazioni sensoriali complesse, dalla viola alla marasca, al cuoio, con una ottima evoluzione in invecchiamento.


Enogastronomia
Navigation
 

This site conforms to the following standards: