Skip to content. | Skip to navigation

Official web site of the Province of Teramo

Teramo Turismo

Home Arte e cultura Siti archeologici Cortino - Pagliaroli
Document Actions

Cortino - Pagliaroli

Insert a start address and click to Search button
  

Reperti risalenti all'epoca romana sono stati rinvenuti su tutto il territorio di questo piccolo comune dei Monti della Laga.

Di particolare rilevanza storico-archeologica sono i resti di un edificio templare del II-III secolo a.C., riportati alla luce nel piccolo centro di Pagliaroli durante gli scavi condotti nel 1997 dal Consorzio Aprutino, su finanziamento della Regione e sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza Archeologica d’Abruzzo. 

La prima scoperta risale in realtà già al 1970, quando in seguito all’ampliamento di edifici civili fu trovata una colonna scanalata. 

Gli scavi degli anni Novanta hanno poi fatto riemergere i resti del tempio italico, di piccole dimensioni (m 11x14) e realizzato in due fasi costruttive. Presenta una pianta rettangolare, con basso podio, orientato a E e coronato da una cornice modanata e da lastre verticali di rivestimento.

L'analisi del materiale induce ad attribuire il tempio a Giove, il cui nome è inciso in una piccola coppa votiva a vernice nera. L'elemento di maggiore interesse è costituito comunque dalla decorazione architettonica fittile del tempio, caratterizzato da immagini legate al mondo mitologico. A decorare le testate del columen (la trave principale del tetto) e dei mutuli (travi longitudinali) erano alcune sculture plasmate a mano libera e di straordinaria fattura.

Di queste rimane una testa di guerriero con elmo, dedicata alla dea Athena, che induce a pensare alla rappresentazione di una gigantomachia. Oggi è conservata nel Museo archeologico di Chieti.

Notizie tratte dalla Rete Abruzzese della Cultura (Sezione Siti Archeologici).

Siti archeologici
Navigation
 

This site conforms to the following standards: